Fisioterapia

Con la back school la schiena torna in riga

Gli esercizi mirano a correggere la postura, alleviando i dolori di chi ha problemi come ernia del disco, contratture, scoliosi

Gli esercizi mirano a correggere la postura, alleviando i dolori di chi ha problemi come ernia del disco, contratture, scoliosi
Fumetto di Oliviero.
Fumetto di Oliviero.

La back school (tradotto: la scuola per la schiena) è un programma di esercizi posturali mirati. «Questa ginnastica, in piedi o sul tappetino, riduce il dolore acuto e cronico, previene le ricadute e insegna a mantenere una postura corretta», dice Benedetto Toso (puoi chiedergli un consulto), professore associato di posturologia all'Università Cattolica di Milano.

Per chi è indicata. La back school è utile per chi soffre di dolori alla schiena e al collo, di contratture muscolari da stress o da posture scorrette, per chi ha scoliosi, cifosi o lordosi, in caso di ernia del disco, spondilolistesi o artrosi.

Gli esercizi: puntano a ridurre il dolore decontraendo la muscolatura e rendendo la colonna tonica ed elastica. Vengono insegnate le posizioni da adottare durante le normali attività quotidiane o nel caso di sforzi e si correggono i difetti posturali della colonna. Sono previsti anche esercizi di rilassamento.

Durata. «Si inizia con un esame posturale a cui seguono una decina di lezioni con il fisioterapista o con un laureato in scienze motorie», dice il posturologo.

Avvertenze. Per evitare danni, è consigliabile ripetere a casa solo gli esercizi imparati durante la lezione.
OK La salute prima di tutto

Ultimo aggiornamento: 11 maggio 2010