Seleziona una pagina

Corso individuale di Back School

Corso individuale concentrato in 3 ore per chi abita lontano dalla nostra sede

1. Esame della postura

È il primo passo fondamentale per formulare il programma rieducativo personalizzato: serve per comprendere la causa del dolore e per attuare una strategia efficace per combatterlo.
Inizia con la raccolta delle notizie riguardanti le caratteristiche del dolore, la sua insorgenza, la sua localizzazione, la sua intensità e l’eventuale variazione dei sintomi nelle posture e nei movimenti quotidiani. Sono indicazioni molto utili che, spesso, già prima della valutazione funzionale del rachide, contribuiscono a formulare un appropriato programma di lavoro.
Poi, viene esaminata la morfologia del rachide, viene valutata la sua mobilità a livello cervicale, dorsale e lombare e si osserva come si comporta nei movimenti per comprendere quali sono gli esercizi più efficaci da utilizzare.

2. Lezione teorica

Vengono date le nozioni fondamentali riguardanti l’anatomia e la fisiologia del rachide: è fondamentale conoscere come è fatta la colonna vertebrale, come funziona, per comprendere qual è il meccanismo che produce il dolore ed evitare di azionarlo.

3. Programma di esercizi personalizzato

Dopo l’esame della postura e la valutazione funzionale del rachide, è possibile preparare una scheda di esercizi di ginnastica antalgica e rieducativa da svolgere a casa e nelle pause lavorative.
Il programma di esercizi individualizzato è mirato a:
– prendere coscienza della propria colonna vertebrale e imparare a controllarla nelle posizioni e nei movimenti quotidiani;
– stabilizzare il rachide durante gli sforzi;
– ridurre il dolore e ripristinare la funzionalità della colonna vertebrale.
Una volta provati gli esercizi viene consegnato uno schema che ricorda gli esercizi da ripetere a casa e nelle pause lavorative. Gli esercizi devono essere pochi e mirati: non più di 3 o 4. Essi devono essere ripetuti quotidianamente, almeno ogni 2 ore, fino alla riduzione del dolore o della rigidità della colonna vertebrale.

4.  Uso corretto della colonna vertebrale

Vengono analizzati, provati le posizioni e i movimenti quotidiani e vengono proposti i sussidi ergonomici per agevolare l’uso corretto del rachide nell’attività lavorativa, nel tempo libero e nel riposo.

5. Diario per l’automonitoraggio del dolore

Al termine, viene consegnato un diario per l’automonitoraggio del dolore che permette di verificare i risultati ottenuti mettendo in pratica quotidianamente tutto quello che si è appreso durante il corso.

Consiglio a chi desidera seguire il corso individuale di prepararsi compilando i questionari riportati sul sito della Back School

$

Questionario cirlir

Questionario LIR

Questionario CIR

Questionario BDI

Questionario NDI

Informazioni utili

05 novembre 2020: in questo periodo di emergenza sanitaria la segreteria della Back Shool

Tel. 026196588

Sarà aperta nei giorni lunedi, mercoledi e venerdì dalle 10.00 alle 12.00.

Per urgenze chiamare il numero
340 106 1051